Il “respiro” dei vestiti

Come conservare meglio i nostri capi di abbigliamento approfittando del cambio di stagione

Un vestito può durare a lungo, se gli dedichiamo qualche piccola attenzione.

E ci sono dei minimi e semplici accorgimenti che permettono di “mantenere in forma” i nostri vestiti, soprattutto nel periodo in cui non li usiamo e li dobbiamo conservare in armadio.

Piccoli segreti che riguardano proprio il cambio di stagione, che si rivela in questo modo un momento molto importante per la longevità e il mantenimento della qualità dei nostri capi di abbigliamento.

Quando li riponiamo in armadio per farli restare a riposo per alcuni mesi, infatti, è consigliabile avvolgerli con un lenzuolo bianco, o una tela leggera. E non, invece, con il nylon come si tende a fare di solito.

E questo perché il tessuto, anche quando non viene utilizzato, deve comunque respirare. In questo modo i vestiti riposeranno in modo salutare e saranno pronti a dare nuovamente il meglio di sé quando la stagione lo richiederà.

Proposto da: